Kodi non funziona? Errori e correzioni comuni (2020)

Kodi-non-lavoro


Il tuo Kodi non funziona? O si blocca tutto il tempo? In questa guida, abbiamo trattato i problemi più comuni di Kodi che affronti insieme a soluzioni.

Poiché Kodi è un software open source, potresti riscontrare problemi ogni volta con i suoi componenti aggiuntivi che non trasmettono nulla in streaming, il che potrebbe essere molto frustrante.

Quando sono riuscito a correggere tutti questi errori di Kodi, mi ero reso conto che non era così difficile da correggere. Inizialmente questi problemi possono sembrare difficili, ma hanno tutti una soluzione molto semplice.

8 Problemi e correzioni di Kodi non funzionanti

Ecco un riepilogo dei problemi più comuni di Kodi con le loro correzioni:

# 1 Problemi di streaming – Usa una VPN con Kodi

Ogni volta che installi un componente aggiuntivo e ti prepari per lo streaming, ciò causa problemi e non esegue lo streaming di nulla.

È più probabile che il tuo provider di servizi Internet (ISP) stia bloccando la richiesta di streaming. Il tuo ISP sa che stai eseguendo lo streaming di contenuti gratuiti, quindi blocca ogni possibile flusso.

Un modo semplice è mascherare il tuo indirizzo IP in modo che il tuo ISP non sappia cosa stai guardando. Una VPN è il modo per nascondere il tuo indirizzo IP originale.

PureVPN è la nostra scelta consigliata poiché funziona alla grande con Kodi e ti mantiene anonimo mentre guardi i contenuti di Kodi. PureVPN impedisce inoltre agli ISP di limitare la velocità di Internet.

# 2 Kodi si blocca frequentemente – Ottieni l’ultima versione di Kodi

Quante volte hai visto Kodi andare in crash senza emettere un allarme e devi riaprirlo da capo solo per affrontare lo stesso destino.

Di tanto in tanto, gli sviluppatori di Kodi si trovano ad affrontare bug ed errori nella versione precedente e si impegnano a risolverlo in una nuova versione.

L’unica soluzione a questo problema è aggiornare Kodi all’ultima versione. Quindi, se stai usando la versione precedente o beta, dovrai lasciar andare.

Per verificare quale versione di Kodi stai utilizzando, segui queste istruzioni:

Passo 1: Aperto Kodi

Step-1-how-to-find-Kodi-versione

Passo 2: Vai a impostazioni

step-2-how-to-find-Kodi-versione

Passaggio 3: Clicca su Informazioni di sistema

step-3-how-to-find-Kodi-versione

Passaggio 4: Nella parte in basso a destra dello schermo, vedrai la versione di Kodi che stai utilizzando. In questo caso, sto usando Kodi Leia 18.1

Step-4-how-to-find-Kodi-versione

Ora, una volta che hai scoperto la tua versione di Kodi, devo dirti che l’ultima versione di Kodi è la 18.5.

Per aggiornare l’ultima versione, attenersi alla seguente procedura:

Passo 1: Aperto Kodi e fai clic su Menu aggiuntivo

step-1-update-kodi-entro-sé

Passo 2: Selezionare Icona casella situato nel menu principale

step-2-update-kodi-entro-sé

Passaggio 3: Ora fai clic su Installa dal repository

step-3-update-kodi-entro-sé

Passaggio 4: Trovare il Repository aggiuntivo Kodi dall’elenco e fare clic su di esso

step-4-update-kodi-entro-sé

Passaggio 5: Tocca il Componenti aggiuntivi del programma menù

step-5-update-kodi-entro-sé

Passaggio 6: Selezionare Kodi Windows Installer dall’elenco

step-6-update-kodi-entro-sé

Passaggio 7: stampa Installare

step-7-update-kodi-entro-sé

Passaggio 8: La finestra di dialogo si aprirà facendo clic ok

step-8-update-kodi-entro-sé

Passaggio 9: Attendi fino all’installazione di questo componente aggiuntivo

step-9-update-kodi-entro-sé

Passaggio 10: Ora apri Kodi Windows Installer e premi Correre

passo-10-update-kodi-entro-sé

Passaggio 11: Clicca su Uscite

passo-11-update-kodi-entro-sé

Passaggio 12: Selezionare Kodi 18.6 Leia

passo-12-update-kodi-entro-sé

Step 13: Lascia che il download sia completo e riavvia il sistema. Una volta aperto Kodi, avrà la nuova versione

passo-13-update-kodi-entro-sé

# 3 Kodi mantiene il buffering

La velocità è il primo e principale requisito di ogni fanatico dello streaming, poiché a nessuno piace la bassa velocità con il buffering continuo.

Molti utenti di Kodi in tutto il mondo hanno riferito che il loro Kodi era sempre un bene all’inizio, ma alla fine il buffering di Kodi ha causato molti problemi.

Ci sono molte ragioni per il buffering e lo elencherò per te, insieme ad alcune soluzioni. I tuoi buffer Kodi perché:

  • Non hai cancellato la cache
  • L’ISP sta rallentando la tua velocità
  • Internet Speed
  • Hai troppi componenti aggiuntivi installati
  • Stai usando la versione precedente di Kodi con bug

Spiegherò in dettaglio come cancellare la cache su Kodi, ma se il tuo ISP sta rallentando la tua velocità, avrai bisogno solo di una VPN per nascondere ciò che stai guardando su Kodi o puoi selezionare dalla nostra migliore VPN per l’elenco di Kodi.

Puoi testare la tua velocità di Internet per essere sicuro di ottenere la larghezza di banda esatta per cui paghi.

Se hai troppi componenti aggiuntivi installati sul tuo Kodi, è ora di disinstallare quelli che non funzionano. I componenti aggiuntivi possono consumare molto spazio e possono rallentare la velocità.

Inoltre, potresti utilizzare la versione precedente di Kodi che contiene bug ed errori. Nella sezione precedente, ho già spiegato come eseguire l’aggiornamento all’ultima versione.

Ora, arrivando alla svuotamento della cache, dovrai seguire queste istruzioni:

Passo 1: Ad esempio, se si verificano problemi di buffering in “Il componente aggiuntivo The Crew”, è necessario aprilo

Step-1-clear-cache

Passo 2: Scorrere verso il basso e fare clic su Utensili

Step-2-clear-cache

Passaggio 3: Ora seleziona Cancella tutta la cache

Step-3-clear-cache

Passaggio 4: Clic

step-4-clear-cache

Passaggio 5: Prova lo streaming ora e funzionerà alla grande!

# 4 Kodi occupa l’intero spazio sul disco rigido – Ripristina Kodi ai valori predefiniti

Non tutti i componenti aggiuntivi di Kodi sono leggeri e coprono una piccola quantità di memoria di sistema e alcuni componenti aggiuntivi occupano molto spazio sulla tua app Kodi.

Devi avere componenti aggiuntivi, repository e build compilati su Kodi che crea molti problemi per te.

Quando scopri che il tuo Kodi non funziona, sei molto frustrato. Per risolvere questo problema, puoi eliminare gli addon / repository di Kodi oppure puoi semplicemente cancellare tutto ripristinando Kodi di default.

Per ripristinare Kodi, ecco un modo rapido per farlo:

Passo 1: Apri Kodi e fai clic su impostazioni icona

Step-1-reset-Kodi

Passo 2: Selezionare File Manager e doppio clic Aggiungi fonte

Step-2-reset-Kodi

Passaggio 3: Fai clic su Nessuno e digita questo URL http://dimitrology.com/repo e clicca ok

Step-3-reset-Kodi

Passaggio 4: Ritornare a Menu principale e seleziona Add-on menù

Step-4-reset-Kodi

Passaggio 5: Seleziona il Icona casella dall’alto

Step-5-reset-Kodi

Passaggio 6: Ora tocca Installa da file zip e seleziona Dimitrology dall’elenco

Step-6-reset-Kodi

Passaggio 7: Selezionare Plugin.Video.FreshStart-1.0.5.zip

Step-7-reset-Kodi

Passaggio 8: Attendere fino all’installazione del componente aggiuntivo

Step-8-reset-Kodi

Passaggio 9: Una volta installato, torna a Menu principale e clicca su Add-on > Poi Componenti aggiuntivi del programma

Step-9-reset-Kodi

Passaggio 10: Qui vedrai Nuovo inizio componente aggiuntivo quindi fai clic su di esso

Step-10-reset-Kodi

Passaggio 11: Clic Sì e Kodi verrà ripristinato ai valori predefiniti

Step-11-reset-Kodi

# 5 Kodi Build smette di funzionare

Le build di Kodi sono molto preferite dagli utenti perché hanno molti componenti aggiuntivi preinstallati e gli utenti devono solo seguire la procedura di installazione una volta per installare tutti questi componenti aggiuntivi e godersi lo streaming gratuito.

Tuttavia, poiché queste build hanno componenti aggiuntivi e skin preinstallati, sono piuttosto pesanti. Una build media di Kodi è di circa 350 MB.

La dimensione elevata causa un problema per il sistema che carica tutte le funzionalità, l’interfaccia e quindi esegue i componenti aggiuntivi senza problemi.

Molte volte, queste build si arrestano in modo anomalo o i componenti aggiuntivi in ​​queste build smettono di funzionare. Questo è il motivo per cui gli utenti continuano a riferire sui problemi che riscontrano durante l’utilizzo di questi build.

Il modo migliore per risolvere questo problema è smettere di usare qualsiasi build. Inoltre, puoi rimuovere tutte le build che hai già installato o provare a ripristinare Kodi per impostazione predefinita. In questo modo, sarai in grado di salvare lo spazio di archiviazione del tuo sistema.

Il modo migliore per usare Kodi è installare manualmente i componenti aggiuntivi, anche se ci vorrebbe del tempo, e dovrai affrontare alcune procedure ripetitive, ma è l’opzione ottimale.

# 6 Kodi Nessun flusso disponibile

Uno degli errori più comuni con Kodi è l’errore Nessun flusso disponibile e gli utenti ne hanno avuto abbastanza. Molti neofiti di Kodi pensano che questo errore abbia a che fare con il software Kodi.

Tuttavia, in contraddizione con questa convinzione, questo è un problema con il componente aggiuntivo Kodi a causa di flussi obsoleti e provider obsoleti.

I componenti aggiuntivi di Kodi utilizzati per lo streaming degli stream di recupero dai provider disponibili online e se non ci sono provider o provider che non vengono aggiornati, viene visualizzato questo errore.

Per correggere questo errore Nessun flusso disponibile, aggiorna la tua versione di Kodi scaricando l’ultima versione di Kodi dal sito ufficiale.

# 7 Repository Kodi non funzionanti

I repository di Kodi sono un pacchetto completo che contiene i componenti aggiuntivi di Kodi. Per installare il componente aggiuntivo, devi prima installare il suo repository. Un repository può includere un singolo addon o numerosi addon, varia da un repository all’altro.

Se hai un repository Kodi che non funziona, puoi seguire questi passaggi per risolverli:

Prima di tutto, controlla l’URL del repository accedendolo nel tuo browser. Se funziona, vai al File Manager in Kodi e apri l’URL specificato. Rimuovi l’URL che hai aggiunto in precedenza, copia l’URL dal browser e incollalo nel campo. Assicurarsi che non vi siano spazi tra o alla fine.

Fai clic su OK e torna al menu principale. Ora prova a riaccedere al repository dal menu dei componenti aggiuntivi.

Se il problema persiste, ti consiglio di svuotare la cache di sistema perché se il repository è accessibile tramite il browser, dovrebbe essere eseguito su Kodi.

Nel caso in cui non sia possibile accedere al repository tramite il Web, sarà necessario cercare altri repository Kodi. Prima di optare per i repository Kodi alternativi, prova a cercare lo stesso repository tramite la ricerca di Google o tramite GitHub.

È probabile che potresti trovare una fonte alternativa o aggiornata del repository perché molte volte questi repository migrano da una fonte a un’altra.

# 8 Componenti aggiuntivi popolari di Kodi non funzionanti

1. Alleanza non funzionante

Addon kodi del patto

Il componente aggiuntivo Patto di Kodi è un fork del famoso componente aggiuntivo Exodi Kodi e ha preso vita quando Exodus è stato chiuso per un breve periodo.

Il componente aggiuntivo Kodi di Covenant è un componente aggiuntivo di Kodi molto popolare a causa dei flussi che fornisce e della varietà di contenuti che ha.

Tuttavia, il componente aggiuntivo Patto di Kodi ha problemi simili che puoi vedere con ogni componente aggiuntivo di Kodi di terze parti. Per saperne di più su questi problemi e comprenderne le correzioni, consultare la nostra guida Kodi dell’Alleanza.

2. Kodi Exodus non funziona

esodo kodi addon

Essendo l’esodo la prima scelta di ogni osservatore di binge, ha alcuni bug ed errori di Kodi che sono stati lasciati irrisolti.

Poiché il team di sviluppo del componente aggiuntivo Exodus Kodi ha annunciato che non lo avrebbe più aggiornato, gli utenti sono stati lasciati da parte per affrontare i problemi persistenti.

Puoi leggere la nostra app Exodus Kodi che non funziona guida per tutti i possibili errori e ti consigliamo di guardarla.

3. Genesis Reborn non funziona

come installare genesis rinato su kodiI componenti aggiuntivi di Kodi di terze parti sono stati la scelta migliore di tutti gli abbuffati grazie al contenuto gratuito in qualità HD.

I problemi che ne derivano sono qualcosa che crea una seccatura per gli utenti.

Gli utenti tendono a evitare tali componenti aggiuntivi di Kodi nonostante i loro attributi positivi. Tuttavia, ti consigliamo di risolvere questi problemi consultando la nostra guida di Genesis Reborn e speriamo che non ti scoraggerai più.

4. L’ascesa di Nettuno non funziona

Addon Kodi in aumento di Nettuno

Chi non ha sentito parlare del famoso componente aggiuntivo Neptune Rising Kodi che è stata una delle migliori scelte degli utenti di Kodi per guardare film e sport?

Neptune Rising ha alcuni problemi con esso come Nessun flusso e Fallimenti di dipendenza, ma tutti questi errori possono essere facilmente risolti. Basta fare riferimento alla nostra guida di Neptune Rising.

Kodi ha smesso di lavorare su FireStick

FireStick per Kodi è un dispositivo fantastico per tutti gli amanti dello streaming in tutto il mondo in quanto consente agli utenti la facilità e la comodità di trasmettere in streaming i loro contenuti preferiti.

Tuttavia, i fan dello streaming preferiscono accedere a streaming gratuiti in quanto non considerano il pagamento di tariffe mensili via cavo. Ecco perché molti fanatici dello streaming usano Kodi sul proprio dispositivo Fire TV Stick.

Tuttavia, potresti riscontrare un problema durante l’installazione di Kodi su FireStick se i file di installazione scaricati non sono aggiornati o se non vengono scaricati correttamente.

Di solito, l’installazione di Kodi su FireStick non provoca alcun errore, ma durante l’installazione di un particolare componente aggiuntivo di Kodi, gli utenti potrebbero dover affrontare alcuni problemi. Questo perché i componenti aggiuntivi presentano problemi di dipendenza e bug, che influiscono direttamente sulla sua installazione.

In caso di problemi durante l’installazione o l’utilizzo di qualsiasi componente aggiuntivo Kodi su FireStick, reinstallare il componente aggiuntivo da un repository aggiornato per risolvere il problema.

Tuttavia, se si riscontrano problemi relativi a Kodi, la procedura consigliata sarebbe quella di disinstallare Kodi e installarlo di nuovo.

Key Takeaways

Kodi è un software open source e gratuito, quindi ci saranno sicuramente delle complicazioni durante l’utilizzo. In questa guida, abbiamo messo in evidenza alcuni dei problemi comuni di “Kodi non funzionante” e le loro soluzioni.

Tuttavia, ci saranno sempre nuovi problemi che emergono continuamente. Esortiamo i nostri lettori a condividere questi problemi con noi nella sezione commenti in modo da poter aiutare a risolverli.

Le soluzioni che abbiamo fornito saranno per lo più in grado di risolvere i tuoi problemi relativi a Kodi in modo da poter eseguire lo streaming senza problemi.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map