Un’anteprima della vita di uno sviluppatore Kodi di terze parti

Ci sono sempre due lati di un’immagine; il brutto e il bello, e le due facce di una storia; la verità e la menzogna. Ogni parte ha un certo valore che non può essere trascurato in nessun punto.


Ci sono sempre alcune tendenze che arrivano e creano un clamore e poi arriva il momento in cui mordono la polvere. La discussione più popolare tra gli streamer e gli abbuffati ora è Kodi e i suoi componenti aggiuntivi di terze parti.

Se guardiamo a questo, ha anche due lati; il lato degli utenti del componente aggiuntivo e l’altro degli sviluppatori del componente aggiuntivo di Kodi.

Sviluppatore Kodi

La prospettiva degli utenti può essere facilmente misurata dalle recensioni da loro pubblicate su diverse piattaforme come Reddit, Quora, Twitter, Facebook ecc. Tuttavia, nessuno conosce il lato degli sviluppatori della storia. Cosa pensano dei propri componenti aggiuntivi, del contraccolpo delle autorità e di molti altri aspetti.

Quindi abbiamo deciso di scoprire il lato degli sviluppatori della storia. A questo proposito, abbiamo richiesto a Nick uno dei più famosi sviluppatori di componenti aggiuntivi di Kodi Nick, noto come MullaFabz nella community di Kodi. MullaFabz ha sviluppato l’incredibile componente aggiuntivo Risodi Tides Kodi; popolare per i flussi sportivi.

Il viaggio

Ogni sviluppatore ha un viaggio, una lunga strada che ha percorso. Conoscere gli ostacoli che uno sviluppatore deve affrontare è importante per avere un quadro chiaro di cosa significhi essere nei loro panni. Uno sviluppatore deve mantenere gli standard delle mutevoli tendenze del mercato, poiché l’ambiente di questo settore è molto dinamico.

Inoltre, uno sviluppatore deve tenere a mente le preferenze e le esigenze dell’utente durante lo sviluppo di un componente aggiuntivo. Soprattutto, lo sviluppatore deve sempre essere pronto a contraffare qualsiasi problema che si presenti, sia esso legale o tecnico.

Abbiamo iniziato questa conversazione chiedendogli del suo viaggio come sviluppatore Kodi fino ad ora e ha avuto una risposta molto semplice e modesta, dicendo che è stato proprio come tutti, sopravvivendo e imparando giorno dopo giorno. Ha anche aggiunto che si sta sviluppando per il meglio, questo potrebbe indicare che qualcosa di meglio è in cantiere.

Secondo Mullafabz, le tre cose che chiunque dovrebbe iniziare in questo settore dovrebbero avere “Grande temperamento, pazienza e apertura al cambiamento”. È ovvio che essere un componente aggiuntivo di terze parti. non è molto divertente perché stai sviluppando cose straordinarie e non ottieni nulla in cambio, ma sei bloccato dalle autorità. Pertanto, il temperamento e la pazienza sono una risposta perfettamente correlata rispetto alla natura del settore.

Le solite cose

uniti per Kodi

Gli abbiamo chiesto della sua routine e cosa fa normalmente durante la settimana e ci ha detto che passa il suo tempo ad aggiornare il suo repository, i suoi componenti aggiuntivi e interagisce con i suoi follower. Ha anche aggiunto in risposta alla domanda che ciò che lo fa andare avanti nei periodi difficili è il feedback positivo e l’apprezzamento che riceve per gli sforzi sostenuti da lui e da altri sviluppatori del settore.

Il contraccolpo

Negli ultimi due mesi, i migliori addon di Kodi di terze parti e i loro sviluppatori sono stati sotto il radar di spegnimento delle autorità. Ogni giorno un repository o un componente aggiuntivo viene bloccato e questa reazione negativa da parte dell’autorità è diventata una seccatura per gli utenti, poiché devono installare un nuovo repository o componente aggiuntivo di volta in volta.

Bene, non puoi incolpare le autorità per questo perché questi componenti aggiuntivi non sono conformi alle normative sui contenuti digitali. D’altra parte, un compenso in cambio del duro lavoro degli sviluppatori sarebbe stato apertamente accolto dalla comunità.

Mentre discutevamo degli scenari attuali del settore e del suo futuro, gli abbiamo chiesto come si sente riguardo al contraccolpo dell’autorità. A questo, ha risposto con sconforto che questo contraccolpo è immeritato. Gli sviluppatori si sono impegnati a fondo senza aspettarsi nulla in cambio.

Considerando che, sembrava molto ottimista sul futuro dei componenti aggiuntivi di Kodi di terze parti e dichiarato,

“Anche con tutti i contraccolpi, saranno comunque lì, qualunque cosa accada”.

Tuttavia, sembrava alquanto incerto sul futuro di Kodi stesso, dicendo che il suo futuro è ancora sconosciuto ma non si cancellerebbe così facilmente.

Sulla nota più leggera

Tutti abbiamo letto un migliaio di recensioni e raccomandazioni su diverse piattaforme. Abbiamo visto tutti elogiare determinati componenti aggiuntivi e repository, ma vale la pena prendere il punto di vista degli sviluppatori. Quindi abbiamo chiesto a MullaFabz del suo componente aggiuntivo e repository Kodi di terze parti preferito, al quale ha risposto che non esiste un componente aggiuntivo particolare che possa dire ma il repository che gli piace è TVADDONSAG Repo.

Nessuna sorpresa, TVADDONSAG era senza dubbio il più grande repository di terze parti. Aveva i migliori componenti aggiuntivi per tutto, che si trattasse di sport, film, programmi TV o IPTV, ma la sua chiusura ha creato un grande vuoto nel settore che molti altri repository hanno cercato di colmare.

Tuttavia, TVADDONSAG è risorto alcuni mesi fa, con la stessa potenza di fuoco che aveva e con la stessa qualità che offriva sempre. Dobbiamo dargli una mano, Nick, che la sua scelta è ottima e perché non sarebbe fantastico, dopo tutto, è uno sviluppatore! Sa molte cose meglio degli utenti.

Messaggio per gli utenti

Alla fine, gli abbiamo chiesto se avesse qualche messaggio per gli utenti di Kodi e ha detto,

“Non perdere la fiducia in Kodi. È gestito e supportato dalla community “.

Ha anche aggiunto che tutti gli utenti dovrebbero unirsi e offrire i meritevoli. Poiché gli utenti e le autorità non sanno quanto viene investito nello sviluppo di un componente aggiuntivo.

Parole finali

Questa intervista ha davvero fornito una visione approfondita della vita di uno sviluppatore. Pertanto, abbiamo deciso di fornire agli utenti più approfondimenti come questi in modo che possano apprezzare ciò che uno sviluppatore fa per loro. Condurremo più interviste in futuro e le offriremo agli utenti per aiutare la comunità.

Il solo scopo di tutto è riunire sia gli sviluppatori che gli utenti e completare il quadro. Stiamo programmando di creare una piattaforma per potenziare la comunità di Kodi. In modo che gli utenti possano apprezzare e supportare gli sviluppatori di componenti aggiuntivi di terze parti, perché è quello di cui hanno bisogno. Sono la linfa vitale di Kodi e senza di loro non ci sarebbe festa!

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map